Nel 2010 è sui grandi schermi delle sale italiane nel film Tra le nuvole, in cui ha la parte di Jim.Anche in TVPresto nel 2008 McBride colpisce diversi amanti della TV figurando in Late night with Conan O’Brien (NBC, 1993 ) nel personaggio di Fred Simmons di The foot fist way; il film, secondo tutti, è quello che consacra veramente l’attore. Per il piccolo schermo, McBride è poi anche Kenny Powers, un vecchio allenatore di baseball alle prese con attività manageriali. Powers ritorna nella città natale nel North Carolina, dove trova lavoro come supplente di educazione fisica nella scuola media da lui stesso anni prima frequentata e si guadagna la derisione invece che il rispetto che pregustava.

The era of the Three Kingdoms. Cao Cao. Zhuge Liang can war. La storia è semplice: un’onesta ristoratrice e le colleghe cameriere, di giorno servono ai tavoli delizie della buona cucina italiana, di notte si trasformano in moderne “occhi di gatto”, rubando ai ricchi per dare giustizia ai poveri.La 62. Edizione dei Primetime Emmy Awards, presentata quest’anno dal conduttore comico Jimmy Fallon, è iniziata con un numero d’apertura che ha omaggiato la serie comica Glee a cui hanno partecipato Jon Hamm (Mad Men), Tina Fey (30 Rock), Joel McHale (Community), Lea Michele, Jane Lynch, Chris Colfer, Amber Riley, Betthy White, Jorge Garcia (Lost) e lo stesso Fallon che ha suonato e cantato “Born to Run”. Il secondo numero musicale interpretato da Fallon è stato un omaggio a tre serie drammatiche che si sono concluse quest’anno: 24, Law Order e Lost.Matthew Weiner, ideatore di Mad Men trionfatore nella categoria migliore serie drama agli Emmy Awards 2010 lo sa benissimo.

Successivamente, Chris darà prova del suo innato talento in opere quali America Oggi, diretto da Robert Altman e Fratelli, intenso dramma mafioso firmato Abel Ferrara. Nel 2001, la star si cimenta nel ruolo del beffardo papà di Stiffler in American Pie 2 ma le scene, purtroppo, vengono tagliate per esigenze di montaggio. Negli anni che verranno, Chris sarà sul set dell’action Rush Hour Due mine vaganti, del comico Starsky Hutch, nonché in quello del bizzarro The Darwin Awards Suicidi accidentali per menti poco evolute.

A seguire è la volta di High school high, film con Jon Lovitz per cui interpreta un personaggio dal nome interminabile: Paco de la Vega al Camino Cordoba Jose Cuervo Sanchez Rodriguez Jr., in breve il membro di una gang. Grazie alla performance più che convincente, ottiene pure un ruolo in Freeway interpretando Falco, anche lui gangster. E’ in questo periodo, che l’attore passa a Los Angeles, che si cimenta in alcuni cameo in ER e Party of five.Finito il lavoro sulla west coast, Diaz torna nelle terre originarie per le riprese di I think I do, di Brian Sloan, nel ruolo di Eric.