Tra le successive interpretazioni, si ricordano i film, tutti spagnoli, Los Santos innocentes di M. Camus (1984), Los zancos di Saura (1985), Padre Nuestro di F. Regueiro (1985), Divinas palabras di Sanchez (1988) e Legami!di Almodovar (1989). In Cina il gruppo di Leonardo Del Vecchio ha fatto tutto da solo, in 15 anni di presenza dall’ingresso nel 1997 (prima ancora della maxi acquisizione di Ray Ban che ha fatto fare il salto al gruppo): il debutto fu la costruzione di due stabilimenti, investendo oltre 100 milioni di euro. Oggi negli impianti nel Dongguang lavorano 5mila persone che producono 17 milioni di montature. Solo chi ha alle spalle una struttura e una forza finanziaria può permettersi di sbagliare, com’è capitato a noi che abbiamo imparato commettendo molti errori in Cina, ma solo con un passo alla volta si conquistano mercati così diversi ricorda Guerra..

Dopo aver lasciato Benson Phillips ha cominciato a fare un’importante transizione verso i lungometraggi. Nel 1986 entra nel cast del popolare Critters, gli extraroditori e poi in quello de L’uomo senza volto, di Mel Gibson. Nel 2005 recita con Ewan McGregor e Scarlett Johansson nel thriller fantascientifico The Island, diretto da Michael Bay e dopo vari anni torna nel drammatico A proposito di Davis (2013), da Joel ed Ethan Coen.

On targeted killings, such as drone strikes, Brennan said some in the public mistakenly think the airstrikes are to punish terrorists for past transgressions. Not so, he said: only take such action as a last resort to save lives when it determined that no other action can be taken. Asked how the CIA director office would be able to fairly evaluate the agency actions, Brennan said he would look to set up a system where programs are reviewed independently, not by the people involved with implementing them..

Merito della spregiudicata gestione materna, si diceva, delle ventilate e mai ammesse chirurgie plastiche (dal viso al celebre derri fino al colpo da maestra: il matrimonio con Kanye West, da cui ha avuto due figli naturali North e Saint, e una da madre surrogata, Chicago. L non le ha solo portato un livello di fama ancora superiore, ma ha cambiato profondamente anche il suo approccio estetico alla moda. Il rapper, anche designer, ha preso infatti il controllo sulla sua immagine, facendola in breve passare dagli abitini colorati da sexy starlet californiana al total black e ai toni carne da dominatrice di Givenchy (Riccardo Tisci uno dei migliori amici della coppia) e Balmain.