“Io seguo le tendenze della moda: il mio armadio è pieno di capi Papo d’Anjo che adoroperché sono sempre originali, sorprendenti. Anche Chloé ha alcuni capi fantastici perragazzi e ho tantissimi vestiti D Junior”. Chi avrà rilasciato questa dichiarazionenientemeno che al prestigioso New York Magazine? E’ ancora troppo presto per Suri,Lila Grace o Sunday Rose e infatti si tratta di Kiernan Shipka, l’adorabile attrice11enne che ha conquistato il pubblico con il suo ruolo nel serial tv, Mad Man..

Tra il 2012 e il 2013, il commercio elettronico di merce contraffatta è cresciuto del 60 per cento. La merce più copiata è sempre la solita: borse e portafogli dai loghi famosi, giubbotti firmati, cinture griffate, orologi di pregio. Chi questi prodotti li vende nelle boutique, originali ovvio, stima che l di merce contraffatta abbia causato perdite sul fatturato anche del 20 per cento.

Argomento affascinante e ricco di spunti. La mia teoria è che un utilizzo sentimentale dei social è inevitabile proprio per la possibilità di (ri)costruire la rete degli affetti che ognuno di noi ha maturato lungo il proprio sentiero esistenziale. Il problema subentra se e quando gli amori e gli affetti finiti vengono recuperati un virtù delle possibilità di rianimazione offerti dalla rete.

Tutti reagiscono almeno a velocità fino a 30 km/h in questo caso vengono definiti come City Brake System evitando le collisioni nel traffico a bassa velocità. Il riconoscimento dei pedoni o delle biciclette sono funzionalità dei sistemi più avanzati, allo stesso modo del funzionamento a velocità più elevate per cui è necessario il radar. Alcuni sistemi sono anche in grado di agire sul volante per evitare se possibile il tamponamento..

Il tutto prima di arrivare a quella che è forse la loro commedia più sofisticata, remore del retaggio Katherine Hepburn e Spencer Tracy (o Cary Grant) con Prima ti sposo, poi ti rovino (2003).I piccoli progettiAccanto al lavoro come registi e sceneggiatori, i Coen da sempre sono produttori dei loro stessi film, ma anche di opere dirette o con i loro amici come Babbo Bastardo e il bellissimo musical italo americano Romance Cigarettes (2005) con Susan Sarandon e Christopher Walken. Dopo il grande insuccesso di Ladykillers (2004) con Tom Hanks, rifacimento de La signora omicidi prediligono piccoli progetti come nel caso di Paris, je t’aime (2006, nel quale interagiscono perfino con Gérard Depardieu) con il corto Tuileries e il corto World Cinema appartenente all’opera multimanuale A ciascuno il suo cinema, dove hanno collaborato con Jane Campion, Michael Cimino, David Cronenberg, Manoel de Oliveira, Takeshi Kitano, Lars von Trier, Wim Wenders, Wong Kar Wai, Zhang Yimou, David Lynch, Nanni Moretti, Roman Polanski e Théo Angelopulos.Gli ultimi anniRitornano, ritrovando la loro creatività e la classe dei loro primi capolavori con la trasposizione dell’omonimo romanzo di Cormac McCarthy Non è un paese per vecchi (2007), conquistandosi un Golden Globe per la loro migliore sceneggiatura, e con Burn After Reading (2008) con Brad Pitt e John Malkovich, anche se è soprattutto con il primo titolo che racconta la storia di un uomo che trova in una zona desertica un camioncino con un carico di eroina e una valigetta con due milioni di dollari, scatenando una serie di reazioni a catena che lo faranno preda di un pericoloso inseguitore a confermare un’estrema coerenza con la scelta di narrare i mutamenti di questo nostro mondo.Il 2009 è l’anno di A serious Man, dove Michael Stuhlbarg interpreta Larry Gopnik, professore di fisica con molti guai.Nel 2011 arriva Il Grinta, brillante rifacimento dell’omonimo western di Henry Hathaway con Jeff Bridges e Matt Damon. Aspettano qualche anno prima di tornare a dirigere: nel 2013 si aggiudicano il Gran premio della Giuria al Festival di Cannes 2013 grazie alla ballata A proposito di Davis, dedicata stavolta al musicista folk Llewyn Davis (Oscar Isaac).